Polizza vita

Con una polizza vita puoi tutelare il futuro delle persone a cui più vuoi bene o garantirti la tranquillità economica nell’età del pensionamento.

L’assicurazione sulla vita è un contratto che prevede l’obbligo dell’assicurazione di versare al beneficiario designato in polizza, un capitale o una rendita quando si verifica un evento attinente alla vita dell’assicurato. Le assicurazioni vita non rientrano nell’asse ereditario e sono impignorabili ed insequestrabili.

Tutti i modi per tutelarti

Scopri le diverse tipologie di polizze vita per salvaguardare nel modo migliore te e la tua famiglia.

Temporanea caso morte

Indicata per le persone che hanno familiari a carico o che hanno sottoscritto un mutuo. Questa tipologia assicura agli eredi o ad un beneficiario designato in polizza un capitale in caso di decesso dell’assicurato.

Si tratta dunque di un’ assicurazione di cui beneficianogli eredi dell’assicurato. La maggior parte di questo tipo di assicurazioni viene infatti stipulata da persone che intendono proteggere i propri familiari in caso di lutto (per consentire loro di mantenere il tenore di vita garantito dal capofamiglia, ad esempio, o per estinguere un mutuo).

Polizza Caso Vita

La polizza caso vita è un contratto di assicurazione che garantisce una rendita o un capitale, nel caso in cui l’assicurato sia ancora in vita alla scadenza concordata. La polizza “caso vita” è perciò spesso assimilata ad uno strumento di risparmio, e per via delle sue caratteristiche, è considerata come una pensione integrativa privata utile a mantenere il proprio tenore di vita, più in là negli anni.

Esistono tre tipi di contratti assicurativi, che si differenziano in base al tipo di prestazione garantita dalla polizza: rendita immediata (versamento unico e da subito si potrà ricevere una rendita), rendita differita (ad una data prestabilita, se l’assicurato è ancora in vita, inizia a ricevere una rendita) o capitale differito (alla data pattuita l’assicurato se ancora in vita riceve il capitale rivalutato).

Quindi, la rendita può essere vitalizia o temporanea. Nel caso di prestazioni differite, è possibile decidere in un secondo momento (o anche alla scadenza) se si preferisce ricevere la rendita oppure il capitale.

Piani Pensionistici complementari

La previdenza complementare è l’ideale per chi vuole pensare alla propria pensione con la massima serenità; integrando la previdenza di base obbligatoria con una somma per tutelare il proprio futuro.

La previdenza complementare è basata su un sistema di forme pensionistiche incaricate di raccogliere il risparmio previdenziale mediante il quale, al termine della vita lavorativa, si potrà beneficiare di una pensione integrativa. La posizione individuale del lavoratore risulta costituita dai contributi versati dal lavoratore e dal datore di lavoro alla forma pensionistica complementare e dai rendimenti ottenuti, al netto dei costi, attraverso l’investimento sui mercati finanziari dei contributi stessi. Essa è ovviamente collegata, oltre che all’ammontare dei contributi versati e dei rendimenti ottenuti, alla durata del periodo di versamento.

Sono previste, inoltre, una serie di agevolazioni fiscali, riconosciute anche a favore dei familiari fiscalmente a carico, che rappresentano un’ ulteriore opportunità di risparmio.

Richiedi subito un preventivo gratuito e senza impegno per scoprire tutti i nostri servizi.

Contattaci subito